WHISTLEBLOWING

Whistleblowing - Percorso di segnalazioni


PERCORSO DI SEGNALAZIONE “WHISTLEBLOWING” PER CASI DI NON CONFORMITA’

L’azienda fornisce la possibilità a dipendenti, a membri degli organi sociali, a terzi (clienti, fornitori, consulenti, collaboratori) o ad altre parti interessate, di segnalare episodi di corruzione, violazioni di salute e sicurezza, ambientali, del Codice Etico o altre non conformità, attraverso un percorso guidato on-line che assiste il segnalante e permette di circostanziare la segnalazione in modo preciso e ordinato con possibilità di allegare documenti, anche in forma confidenziale o anonima, con assoluta garanzia di confidenzialità e riservatezza. Questo strumento si affianca e integra le altre modalità (indirizzo di posta elettronica e posta tradizionale) previste per inviare una segnalazione, anche ai sensi del D.Lgs. 231/2001, all’Organismo di Vigilanza..

COME SI SEGNALA E A CHI

Pigiando il tasto “Prosegui”, in fondo alla pagina, si accede al percorso di segnalazione che si trova fisicamente su una risorsa terza. Le segnalazioni sono ricevute dal Responsabile Ufficio Legale e Conformità, dal Responsabile Internal Audit e, qualora selezionato, dall’Organismo di Vigilanza; a quest’ultimo sono comunque inoltrate le segnalazioni di interesse ai fini del D.Lgs.231/2001. I riceventi si impegnano a gestire la segnalazione in modo confidenziale e a non rivelare identità del segnalante, ove dichiarata, senza il suo consenso. I dati personali eventualmente presenti sono trattati nel rispetto della normativa Privacy vigente (GDPR) e conservate per il periodo di tempo strettamente necessario per la gestione della segnalazione. E’ possibile aprire un dialogo con il segnalante che permetta di completare la segnalazione con assistenza indiretta tramite la piattaforma informatica. Rimane a disposizione del segnalante anche il canale di segnalazione tramite messaggio di posta elettronica, da indirizzarsi a: organismo_vigilanza_231@lfoundry.com

PERCHE’ SEGNALARE

Spesso i dipendenti o altri soggetti sono nella posizione di conoscere non conformità o irregolarità che l’azienda non riesce a identificare in modo tempestivo, è quindi importante che essa abbia la possibilità di verificare e possibilmente correggere queste anomalie. Segnalazioni responsabili, effettuate in buona fede e nell’interesse del bene comune possono permettere all’azienda di intercettare per tempo e porre rimedio e correzione a comportamenti illegittimi ed azioni irregolari di corruzione, frode, o altre non conformità che rappresentano violazioni al codice etico aziendale e sono di danno all’azienda ed eventualmente a terzi.

TUTELA DEL SEGNALANTE

Esporsi personalmente per segnalare condotte non conformi e violazioni può comportare problematiche di natura sia pratica che psicologica. La piattaforma Whistleblowing accetta segnalazioni effettuate in forma anonima: una segnalazione ben effettuata, circostanziata e dettagliata, può essere gestita senza ulteriore coinvolgimento del segnalante. In ogni caso le informazioni saranno trattate secondo criteri di confidenzialità.

TECNOLOGIA UTILIZZATA

Per quanto riguarda la sicurezza tecnologica e la rintracciabilità del segnalante, abbiamo scelto di utilizzare una piattaforma tecnologica ampiamente collaudata e già implementata per il whistleblowing in contesti sociali caratterizzati da rischi personali elevati: Globaleaks, un software open source sviluppato da Hermes Center for Transparency and Digital Human Rights, che permette di dialogare in modo anonimo con il segnalante, senza possibilità, per il ricevente o altri soggetti, di rintracciare l’origine della segnalazione.

TUTELA DEL SEGNALATO

Durante l’attività di verifica e di accertamento di possibili non conformità, gli individui oggetto delle segnalazioni potrebbero essere coinvolti o notificati di questa attività, ma, in nessun caso, verrà avviato un procedimento unicamente a motivo della segnalazione, in assenza di concreti riscontri riguardo al contenuto di essa. Ciò potrebbe avvenire eventualmente in base ad altre evidenze riscontrate e accertate a partire dalla segnalazione stessa.

POLICY WHISTLEBLOWING

Cliccando su prosegui, il segnalante dichiara di aver preso visione e di accettare i contenuti delle Policy di utilizzo e gestione dello strumento di Whistleblowing messo a disposizione dall’azienda (il documento “Policy Whistleblowing” è scaricabile da questa stessa pagina internet in formato PDF).

CLICCA SU PROSEGUI

Procedura Whistleblowing:  download